Dormire bene

Una attività fisica per dormire bene

NUOTO PER DORMIRE BENE

NUOTO PER DORMIRE BENE

Fare attività fisica per dormire bene può essere di grande aiuto. Lo stress, le preoccupazioni, le paure sono stati d’animo che si accumulano durante il giorno, spesso sono la causa di problemi di sonno. Queste sensazioni creano ansia, nemica numero uno dell’insonnia. Avere un buon riposo senza svegliarsi più volte durante la notte è fondamentale per il nostro organismo. La miglior cosa da fare è praticare lo sport, perchè aiuta ad ottenere il benessere psicofisico. L’attività fisica per dormire bene molto consigliata è sicuramente il nuoto, sport completo perchè ha molti benefici e aiuta a dormire meglio.

 

Origini del nuoto

Il nuoto ha origini nei tempi della Roma imperiale. Era praticato dai guerrieri greci come allenamento. Nel medioevo fu proibito perchè c’erano le epidemie, che venivano causate dall’acqua.

Solo nel 1884 grazie alla nascita di competizioni in Inghilterra con lo stile rana rinaque questo sport. Nel 1896 il tedesco Guts Muths organizzò un’olimpiade ad un solo stile: la rana. Col tempo grazie agli atleti di altre nazioni si scoprirono altri stili, ma dal 1956 tutto cambiò definitivamente, gli stili praticati furono: libero dorso rana e farfalla

 

Dove  e come praticarlo per avere benefici

La pratica del nuoto di solito è associata alla piscina, grande vasca piena d’acqua a più corsie. Questo perchè per ottenere buoni risultati si pratica tutto l’anno. Nei mesi più freddi si frequentano corsi in piscina al coperto, mentre d’estate oltre che in piscina si può fare in fiumi, mari e laghi.

Per avere i benefici bisognerebbe praticarlo 2 3 volte alla settimana, si inizia nei mesi estivi, per poi continuare in autunno. Il primo stile che si impara è quello libero, è il più semplice, basta coordinare le braccia e le gambe in avanti. Poi con il tempo si può avere un approccio con gli altri stili.

 

I benefici del nuoto

I benefici del nuoto se praticato in modo regolare sono molteplici:

  • distende i muscoli
  • lascia endorfine (ormoni del piacere che conciliano il sonno)
  • rilassa la mente
  • diminuisce lo stress
  • aiuta a respirare meglio
  • aiuta ad accumulare resistenza fisica
  • abbassa la frequenza cardiaca
  • libera la mente dai blocchi che la vita ti ha creato.

L’acqua è un elemento che conosciamo molto bene, perchè entriamo in  contatto quando siamo nella pancia della mamma. L’acqua allunga i muscoli, gli arti e dona sensazioni di rilassamento corporeo.  Introdurre oltre al nuoto anche un bagno caldo con oli essenziali durante la settimana, creerà le condizioni per riposare meglio e avere le energie giuste per affrontare la giornata.

Tags
Show More

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie standard. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi