Dormire beneRimedi naturali

QI gong tecnica orientale per dormire meglio

rimuovere ansia e stress con un metodo naturale di medicina orientale

QI gong tecnica orientale per dormire meglio

Dormire bene la notte è importante, perchè ci si sveglia con più energia e si inizia la giornata nel modo migliore.

Ci sono persone che hanno veri e propri disturbi del sonno, causa cattive abitudini che diminuiscono l’equilibrio del nostro corpo.

Esistono alcune tecniche orientali che ristabiliscono il benessere psicofisico togliendo l’ansia e lo stress, le principali nemiche del sonno. In questo articolo si parlerà del Qi gong, tecnica della medicina orientale, dai molteplici benefici.

 

Che cos’è il Qi gong

Il qi gong è una pratica orientale che controlla le energie del corpo servendosi di esercizi corporei lenti, insieme ad alcune tecniche di respirazione. Attraverso questa ginnastica, si riesce ad avere una maggiore consapevolezza dell’energia che abbiamo dentro e fuori dal nostro corpo.

Gli esercizi del qi gong sono statici e ripetitivi, si possono fare sia in piedi che seduti. Le sequenze da svolgere sono tante e spesso viene praticato insieme al Tai chi chuan, disciplina molto più dinamica. Questa pratica è basata sul rilassamento dei muscoli, per far circolare meglio l’energia dei canali che ci all’interno del nostro corpo.

 

Benefici del Qi gong

Praticare Qi gong con regolarità porta molti benefici dentro e fuori dal corpo. Questa tecnica corporea cinese, è utile principalmente per ridurre lo stress e ansia, migliorare la postura della schiena e il riposo notturno. Il Qi gong può essere di aiuto, anche per gestire gli stati d’animo come la rabbia, depressione e ripore in equilibrio la mente, aiutando ad aumentare l’energia del corpo.

Riassumendo i benefici del Qi gong:

  • Aiuta il riposo notturno
  • Diminuisce lo stress
  • Equilibra le emozioni
  • Migliora la postura
  • Aumenta il benessere psicofisico

QiGong dormire bene

 

Come si pratica il Qi gong

Per iniziare a praticare il Qi gong, è bene frequentare un corso in palestra insieme ad un gruppo, con un insegnante diplomato. Questa persona vi insegnerà i movimenti corretti, spiegherà bene le teorie di base e vi guiderà nella pratica.

La cosa migliore sarebbe farlo al mattino presto a digiuno. Una lezione dura un’ora e mezza, si incomincia facendolo due volte la settimana. Si incomincia eseguendo gli esercizi preparatori di respirazione, stretching, poi si passa alla postura del corpo.

Nelle lezioni successive l’istruttore farà vedere gli esercizi statici e i movimenti a volte seguiti da una meditazione. Si può praticare le sequenze e gli esercizi anche da casa solo dopo aver frequentato un gruppo per alcuni mesi.

online sono disponibili molti video su questa tecnica, eccone un esempio:

 

approfondimento: https://it.wikipedia.org/wiki/Qi_Gong

 


suggerimento di lettura…

Dormire meglio con le tecniche di respirazione

Show More

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie standard. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi