Dormire bene

Esercizi yoga per dormire bene

Lo yoga può aiutare a dormire bene

 

Esercizi yoga per dormire bene

Al giorno d’oggi la vita è diventata molto stressante, il lavoro, la casa, la famiglia. Spesso si corre tutto il giorno fino a sera. A causa di questo ci molte persone che soffrono d’insonnia. Ci sono tanti metodi naturali, dalle tisane, i massaggi e discipline orientali che aiutano a conciliare il sonno se praticati prima di dormire. Una pratica molto diffusa in Italia è lo yoga, ha vari benefici tra le quali il rilassamento di corpo e mente. In questo articolo si parlerà di alcune posizioni yoga per dormire bene da fare prima di dormire per rilassarsi.

 

Origini dello yoga 

Lo yoga è nato in India circa 5000 anni fa, grazie ai ricercatori che hanno trovato reperti: immagini di alcune posizioni impresse su monete e tavolette e sigilli. In questa disciplina il maestro insegnava oralmente al discepolo le posizioni da fare. E’ una pratica orientale fisica e mentale e significa unione tra corpo mente e spirito. Ci sono tanti tipi di yoga: rilassanti, duri fisicamente, spirituali e pratici.

 

Benefici dello yoga

  • Conciliare il sonno
  • Respirare meglio
  • Diminuire l’ansia
  • Rilassare la muscolatura (schiena spalle)
  • Equilibra il corpo

 

Posizioni yoga

 

Posizione semplice

Questa posizione è eseguita all’inizio di una lezione o sessione di yoga. Riallinea la colonna vertebrale, ci si concentra sul proprio respiro. Seduti a gambe incrociate, si posano i palmi delle mani sulle ginocchia, unendo il pollice e indice. Si respira profondamente a occhi chiusi lasciando andare i pensieri che affollano la mente.

Posizione della foglia

La posizione della foglia (posizione del bambino), rilassa la colonna vertebrale, allenta le tensioni fisiche e della mente. In ginocchio seduti sui talloni sopra un tappetino, le ginocchia sono un po’ divaricate. La schiena va in avanti, la fronte tocca a terra e le braccia si posano lungo i fianchi. In questa posizione si inizia a respirare per alcuni minuti.

Posizione della testa al ginocchio

Questa posizione detta (Janu Sirsasana), contrasta l’insonnia. Un ginocchio è piegato e l’altro rimane disteso. Le mani prendono la caviglia o le dita del piede, (dipende quanto il corpo è flessibile), si piega la schiena in avanti. In questa posizione si può piegare anche il capo se si riesce. Si resta in questa posizione per alcuni secondi, poi si cambia gamba. L’esercizio continua sdraiandosi sulla schiena con le gambe unite e le braccia aperte all’altezza delle spalle, mentre la testa rimane a destra. Si piega la gamba destra ruotandola verso sinistra, formando un triangolo con la mano sinistra sul ginocchio destro. Si fanno alcuni respiri profondi e si cambia lato. Questo libera le spalle e schiena dalle tensioni della giornata.

Gli esercizi yoga per dormire bene sono semplici da fare ma per chi non li ha mai fatti è consigliabile seguire un breve corso per imparare i movimenti.

Tags
Show More

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie standard. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi