Dormire beneRimedi naturali

Esercizi di meditazione per dormire

non devi diventare un monaco buddista per

Esercizi di meditazione per dormire

Lo stress, le preoccupazioni, le sofferenze e le paure sono stati d’animo che si accumulano durante il giorno, spesso sono la causa di problemi di sonno.

Dormire bene durante la notte è essenziale per iniziare al meglio la giornata. Spesso si crea un circolo vizioso tra stress e insonnia da cui è difficile uscirne.

La migliore cosa da fare prima che la situazione peggiori, è praticare tecniche di rilassamento o meditazione prima di coricarsi, aiutandosi con l’assunzione di tisane che si trovano in erboristeria, in bustina o foglie essicate.

Benefici della meditazione

  • Diminuisce lo stress e l’ansia
  • Rafforza il sistema immunitario
  • Aiuta a gestire le emozioni
  • Concilia il sonno
  • Aumenta la forza fisica

Che cos’è la meditazione

La meditazione è un insieme di tecniche che aiutano a rigenerare il corpo e la mente.

E’ una pratica per entrare in contatto con se stessi, con la propria essenza.

Nello stato meditativo i pensieri si allontanano dalla mente, sei consapevole e vigile nonostante sei rilassato. La meditazione ti aiuta a creare spazio tra te, le tue emozioni e i tuoi pensieri, li osservi meglio e li percepisci in modo diverso.

Il nostro stato d’animo cambia se entriamo in contatto con la parte dentro di noi che è priva di giudizio e ci accettiamo come siamo. Durante la meditazione si raggiunge uno stato in cui i pensieri passano e si resta nell’attimo presente.

Esercizi di meditazione per dormire

Tecniche di meditazione

Ci sono molte tecniche di meditazione da praticare, basta cercare quella più adatta a noi,  per iniziare è sempre meglio rivolgersi ad un centro con maestri specializzati.

Gli insegnanti ti aiutano ad avere il primo approccio di questa disciplina semplice.

Le tecniche più comuni si dividono in

  • concentrativa
  • analitica
  • attiva

Nella meditazione concentrativa, si deve mettere l’attenzione sul respiro o sui pensieri per arrivare ad eliminare altri pensieri che passano per la mente.

Nella meditazione analitica, ci si concentra su un suono o sul respiro, ma liberando la mente che pensa ciò che vuole.

La meditazione attiva si divide in due parti, nella prima il corpo è in movimento, mentre nella seconda il corpo è statico, seduto nella posizione del loto.


Altre tecniche di meditazione per dormire

Meditazione dinamica: attraverso la danza il canto e la respirazione le tensioni vanno via e il corpo si rivitalizza.

Meditazione statica: ci si siede e si entra in contatto con noi stessi attraverso il respiro lento ci si lascia andare restando al centro.

QI gong tecnica orientale per dormire meglio

Tags
Show More

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie standard. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi